mercoledì 18 gennaio 2017

Chef per le Feste - Ricette Vincenti 📷

Buongiorno,
io ed Elena abbiamo spulciato, scrupolosamente tutte le vostre proposte per il 
Contest Chef per le Feste in collaborazione con  Punto Soave, ed oggi,  siamo finalmente pronti a decretare le RICETTE VINCENTI.
Prima di tutto però voglio complimentarmi con tutti i partecipanti e ringraziarvi per aver accettato la sfida ed esservi messi in gioco, mi ha dato modo di approfondire la passione per la Cucina di alcune di Voi  e conoscerne  di Nuove!  

Come da regolamento , sono stati premiati i piatti che si sono distinti, oltre che per la ricetta anche per Impiattamento e Fotografia.

E' con vero piacere che facciamo i nostri Complimenti a:

3° Classificato - Di Leo Mirella 
Risotto con barbabietola e spuma di formaggio caprino e frutta secca 

La ricetta
Ingredienti per 4 persone:
330 g di riso secondo me il piu adatto è Carnaroli
2 barbabietole rosse
40 gr burro
2 scalogni
Un dado vegetale
1 bicchiere di vino bianco
100 grammi di crescenza
4 cucchiai di formaggio grana

Per spuma e guarnizione:
200gr caprino
100 gr panna
50 gr frutta secca tritata composta da noci, pistacchi e nocciole
Un pizzico sale
Un pizzico pepe
1-2 fogli gelatina

Procedimento per spuma:
Inserire il formaggio di capra in una ciotola e lavorarlo con la frusta per renderlo cremoso, aggiungete la panna e mescolate ancora per 1 minuto.

Ammollare la gelatina in acqua fredda, strizzatela, sciogliete in una padellina a fuoco basso e unitela infine al composto di caprino e panna aggiungete sale e pepe. Ponete il composto in frigo e lasciatela per 1 ora prima di utilizzarla.

Procedimento per il risotto:
Cuocere in acqua bollente le barbabietole rosse e lasciarle raffreddare.
Preparare il brodo con acqua e dado vegetale.

Prendere una pentola ed inserire il burro e scalogno far rosolare e buttare il riso in modo che si tosti 2-3 minuti dopo di che aggiungere il vino e farlo evaporare continuando a mescolare infine continuare la cottura aggiungendo il brodo preparato in precedenza.

Prendere una barbabietola tagliarla in due, una metà e farla a dadini e l' altra metà insieme alla altra barbabietola frullare in un mixer.
Aggiungere ultimi 2 minuti il frullato di barbabietola al riso.

Mantecare con la crescenza ed aggiungere formaggio grana grattugiato e la barbabietola a dadini rimasta, guarnire con spuma e frutta secca tritata.


2° Posto - Monica Vannoni - Monicucci'S
Foresta incantata di riso soffiato, cocco e cioccolato bianco 

martedì 17 gennaio 2017

Tartine di Salmone affumicato Loch Fyne per Due 💑

Innamorati dell'Amore, per Amare...  e per farlo o farla INNAMORARE prova a proporgli qualche stuzzichino come ho fatto io!! La proposta di oggi è molto facile e molto gustosa, l'unico accorgimento, scegliere ottimi prodotti ed avere voglia di coccolare o di coccolarsi a Tavola!!
FINGER FOOD DI SALMONE AFFUMICATO

INGREDIENTI
Per 2 persone
1 Filetto di Salmone affumicato Kinglas  Loch Fyne  Selezione Selecta
250 gr di Ricotta fresca
4 Cipollotti
Pepe nero in grani
Granella di Pistacchio
4 Fette  di Pan carrè
4 Fette di Pane al grano Saraceno gluten free
Sale q.b

PROCEDIMENTO

Con degli stampini a piacere creare delle basi per le Tartine, sia con il pan Carrè che con le fette di grano saraceno, accendere il forno e tostarle leggermente, mettere da parte,
nel frattempo prendere la ricotta ammorbidirla con un pizzico di sale e del pepe macinato al momento, 
lasciare riposare per circa 15 minuti in frigorifero; cuocere a vapore i cipollotti, metterli a scolare su un canovaccio, con un coltello molto affilato realizzare delle fettine di Salmone sottili
a questo punto, inserire la RICOTTA in un sac a poche senza bocchetta, e dare sfogo alla creatività, ponendo per prima cosa la ricotta, sopra ogni TARTINA, delle fettine di Salmone Scozzese  affettato sottilmente, ancora ricotta, un Cipollotto  e per finire dell'ottima granella di Pistacchio, guardate questa Torretta che meraviglia e che Buona!!
Il Filetto di Salmone Kinglas-Loch Fyne
utilizzato nella ricetta  Ã¨ insignito del prestigioso Queen's Award 2014. E' frutto di un allevamento Sostenibile Scozzese, nel rispetto dei più elevati standard ecologici in armonia con l'Ambiente. Il suo gusto aromatico del tutto particolare, grazie all'affumicatura su trucioli di Quercia ricavati da Botti di Whisky di malto invecchiato, mi ha letteralmente entusiasmata.....


Proposta per Le Primizie di Selecta
Progetto BloggerconGusto.
Se la ricetta vi è piaciuta vi aspetto per un commento.
Buona giornata!!

sabato 14 gennaio 2017

Anitra al Forno aromatizzata con Sale Marino alle Spezie 💑

Il suo ricordo è tangibile, le fossette ed il suo sorriso furbetto, i capelli rossi e ricci, e quel suo profumo, un misto di rosa e di robe buone.Aspettavo con ansia il momento di tornare a casa, mentre pedalavo,  pensavo chissà se Mamma ha fatto il suo arrosto con Patatine. Lei così attenta ai nostri gusti, alle nostre storie. Lei che con un Abbraccio ed una Patatina al forno mi faceva passare tutte le malinconie, è con piacere che oggi voglio condivere con voi una delle ricette della mia infanzia alla quale sono più legata
ANATRA A LENTA COTTURA AROMATIZZATA CON SALE MARINO ALLE SPEZIE
INGREDIENTI
per 4 persone
2 Cosce di Anatra
Rosmarino fresco
Olio extra vergine di oliva Siciliano
1/2 bicchiere di Prosecco
Sale Marino Aromatizzato
Patate per il contorno

PROCEDIMENTO
Per prima cosa accendere il forno, portarlo a  160° con il grill acceso,
in una pirofila capiente ungere le cosce di Anatra con un filo d'Olio d'oliva Siciliano, cospargere di Sale Marino alle spezie, infornare senza copertura, scottando entrambi i lati,
fatto questo versare il Vino, chiudere con un foglio di alluminio, sul quale avrete effettuato almeno 3 buchi non troppo grandi. continuate a lenta cottura  fino al raggiungimento di una crosticina croccante, ricordandovi ogni tanto di girare le cosce ed irrorarle con il sugo.
Nel frattempo cuocere a vapore delle PATATE già tagliate a tocchetti, per circa sette minuti dal fischio della pentola a pressione, ed ultimare la cottura nella pirofila con il sugo d'Anatra in eccesso




giovedì 12 gennaio 2017

Torta salata Mandorlata 💑

Questa ricetta SALATA è deliziosa, ottima da proporre come romantico stuzzichino o per una serata tra amici, posso garantirvi che piacerà a tutti
TORTA SALATA MANDORLATA
Ingredienti
2 sfoglie di pasta Brisè
30 Mandorle sgusciate
2 Mozzarelle
150 gr di Prosciutto cotto tagliato sottile
6 Uova
30 gr di Formaggio Asiago Cheese stagionato grattugiato
olio di oliva extrvergine
Menta fresca
2 Zucchine grattugiate
sale q.b.

Procedimento
Grattugiare le zucchine
tagliare a tocchetti le mozzarelle togliere eventuale liquido in eccesso
sbattere le uova in una ciotola con un filo di olio,un pizzico di sale ed il formaggio grattugiato, aggiungere le zucchine, a malgamare bene
in una tortiera bassa srotolare la prima pasta brisè
bucherellare il fondo, inserire un primo strato di prosciutto
le mozzarelle strizzate, infine il composto di uova e zucchine, almeno 10 mandorle tritate,
chiudere per bene con la seconda pasta brisè, spennellare con dell'olio d'oliva, praticare un FORO nel mezzo ed
infornare per circa 20 minuti a 180°
Per servire, aggiungete le rimanenti mandorle e della menta fresca.





Stella Portafortuna al cioccolato con glassa di Cioccolato bianco topping di Lamponi 🍀

Qui passano i giorni e manco me ne accorgo... troppo presa a leggermi tutte le vostre belle ricette proposte per il Contest appena terminato, una più interessante dell'altra, entro l'anno ho proprio l'intenzione di sperimentarle tutte... promesso!! In attesa di sapere chi saranno i 3 vincitori, voglio condividere con voi una delle ricette  che più Amo 🔂 anche per 
augurarvi tanta  Fortuna e Buon Anno Nuovo !!
STELLA PORTAFORTUNA AL CIOCCOLATO CON GLASSA  DI CIOCCOLATO BIANCO TOPPING DI LAMPONI 
INGREDIENTI
Per la Torta
150 gr di Farina 00
160 gr di Zucchero
40 gr di Cacao 
150 ml di Latte
80 gr di Burro
3 Uova intere
1 Bustina di Lievito per Dolci
Estratto di Vaniglia

INGREDIENTI 
per la Glassa
300 gr di Cioccolato Bianco
200 gr di panna fresca
2 fogli di colla di pesce

INGREDIENTI
Per il Topping
2 confezioni di Lamponi
40 gr di zucchero
Succo d'Arancia
PROCEDIMENTO
Montare le uova con lo zucchero fino a quando non diventano un composto chiaro e spumoso, aggiungere il burro sciolto e fatto raffreddare,  l’estratto di vaniglia, la farina, il cacao ed il lievito setacciati, per ultimo il latte a temperatura ambiente, cercando di non far smontare il composto, mescolando sempre dal basso verso l’alto.

Imburrare uno Stampo a forma di Stella ed infornare a 170° per circa 35 minuti. Prima di togliere la torta dal forno fate sempre la prova stecchino. Sfornare e fate raffreddare  per bene prima di procedere con la Glassa
PREPARAZIONE DELLA GLASSA
Ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti; portare ad ebollizione la Panna, aggiungere il cioccolato bianco spezzettato e sciogliere completamente, aggiungere la colla di pesce,
mescolare e lasciare riposare, qualche minuto in frigorifero,
ricordatevi che non dovrà essere ne troppo liquida e nemmeno troppo solida, per ottenere la giusta glassatura; Per glassare usate una griglia dove porre la Stella al cioccolato, con un bel piatto grande sotto, per evitare di sporcare troppo. Ottenuto il risultato voluto, mettere in frigorifero, perchè la glassa si solidifichi al punto giusto.
Nel frattempo preparare i Lamponi, spremere mezza arancia in una ciotola capiente, adagiare i Lamponi, scolare per bene e cospargere di Zucchero, mettere in freezer, fino al momento di impiattare la STELLA Portafortuna 🔝
Il vischio porta sempre bene, anche a gennaio inoltrato, un'abbraccio e grazie di essere passati͢!!