giovedì 16 febbraio 2017

Ossobuco di Vitello con Piselli 🍃🍃

Descrivi il piatto :una ricetta tradizionale, speciale ricco di ricordi, rivisitato nell'aspetto, ma non nel sapore e nel gusto, per questa ricetta ho scelto prodotti Genuini arrivati comodi comodi a casa 
OSSOBUCO DI VITELLO CON PISELLI A LENTA COTTURA
INGREDIENTI
Per 2 persone
2 Ossobuchi di Vitello genuino Bovì
1 Cipolla bianca
1 Carota Nera
1 Carota 
1 Costa di Sedano verde
200 gr di Piselli
Farina gialla q.b.
1 lt. di Brodo di Carne genuina
Sale q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extra vergine di Oliva Siciliano
Erba cipollina

PROCEDIMENTO
Affettare finemente la cipolla, farla appassire in 3 cucchiai di Olio di oliva extra vergine, incidere i bordi della Carne infarinarli per bene con la Farina gialla, togliere la cipolla e metterla da parte, ROSOLARE per bene la carne, nel frattempo tagliare a rondelle le Carote ed il Sedano, 
rimettere le Cipolle nella casseruola, aggiungere le carote ed il sedano, AGGIUNGERE fino a coprire il tutto il Brodo, portare a cottura a fuoco moderato, per almeno 2 ore e mezza,
negli ultimi 15 minuti aggiungere i Piselli, che avrete scottato in acqua bollente per circa 7 minuti, ricordatevi di tenere alcuni piselli da parte

IMPIATTAMENTO
Tagliare la carne a tocchetti, facendo attenzione a realizzare delle porzioni, della stessa grandezza,
Frullare i piselli tenuti da parte, con 2 cucchiai di olio di cottura, 
in ogni piatto creare una base di Crema di piselli, posizionare l quantità di OSSOBUCO desiderato, alcuni pezzetti di verdure di cottura, un filo di sugo di cottura, ultimate con l'erba cipollina e Buon Appetito!!
Tableware  Laguna


Copyright © In Cucina con Mamma Agnese by Gabriella
Per restare informato sulle ultime ricette di In Cucina con Mamma Agnese  seguimi su facebook 

martedì 14 febbraio 2017

Crema di Carote allo Zafferano in cestino di Ricotta Bio 🍃🍃

In questa giornata speciale, voglio proporvi una ricetta particolare, fatta con verdure e prodotti Biologici in totale rispetto con l'ambiente, per questo ho scelto verdure dell'orto ed una Ricottina Bio Deliziosa
CREMA DI CAROTE AL PROFUMO DI ZENZERO E ZAFFERANO IN CESTINO DI BIO RICOTTA
INGREDIENTI
per 2 Persone
Per la crema di verdure
300 gr di Carote
200 gr di Patate
35 gr di Cipolla Bianca
35 gr di Porro
1 lt di Brodo vegetale
5 gr di Zenzero
10 pistilli di Zafferano
Erba cipollina
2 Cucchiai di Olio extra vergine di Oliva Bio
Sale q.b.
Pepe q.b.
2 Ricotte Bio Tomasoni

PROCEDIMENTO
Se in casa non avete già del brodo vegetale, per prima cosa preparatelo, con 1 cipolla, 1 costa di sedano ed 1 carota, nel frattempo, affettare per bene il Porro e la Cipolla, tagliare a cubetti le Carote e le Patate
In una Casseruola capiente, fate dorare il porro e la cipolla in due cucchiai di olio extra vergine di Oliva bio, unire le carote e le patate a cubetti, salare e profumare con lo Zenzero grattugiato, fare insaporire qualche minuto, unire circa 800 ml di brodo vegetale e portare a cottura,
FRULLARE il tutto, se troppo denso aggiungere del brodo, regolare di sale aromatizzare con dei pistilli di ZENZERO a piacere una macinata di Pepe.

Non resta che IMPIATTARE
Scavare delicatamente l'interno di ogni ricottina, non toglietela dal suo involucro, posizionare al centro di ogni piatto la Ricotta Bio Tomasoni 
al suo interno versare la quantità di CREMA di Carote desiderata, ultimate con dei Pistilli di Zafferano e qualche ciuffo di erba cipollina.


Con questa ricetta, auguro a tutti i lettori e Food Lovers, un meraviglioso San Valentino, se la ricetta vi è piaciuta, vi aspetto nei commenti, ciao a presto!!


Copyright © In Cucina con Mamma Agnese by Gabriella
Per restare informato sulle ultime ricette di In Cucina con Mamma Agnese  seguimi su facebook 

lunedì 6 febbraio 2017

Torta soffice di Mele senza Glutine 💕

Personalmente quando voglio essere sicura, che il dolce piaccia a tutti, con questa vado sul sicuro, in questo caso, avendo ospiti intolleranti al Glutine, ho scelto di proporla, con una nuova FARINA universale, concentrata, che l'ha resa se possibile ancora più soffice e gustosa
TORTA  SOFFICE DI MELE
INGREDIENTI
250 gr di Farina concentrata senza Glutine Bezgluten
6 Mele
200 gr di Burro
200 gr di Zucchero
3 Uova
50 gr di Pinoli
50 gr di Uvetta sultanina
1/2 Limone succo
1 Bustina di Lievito per dolci

PROCEDIMENTO
Accendere il forno a 180°
Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente, per circa una ventina di minuti.
Sbucciare le Mele, dividerle in quattro  e dopo aver tolto la parte dei semi, dividere ogni parte in tre pezzi, raccoglierle in una terrina capiente ed irrorarle col succo di limone perchè non anneriscano;
mettere ad ammollare l'uvetta in acqua tiepida , scolare, strizzare  ed allargatela su un foglio di carta da cucina. 
Quando il burro sarà ammorbidito, lavoratelo con lo zucchero con le fruste,quando il tutto sarà ben spumoso, aggiungere le Uova, FREDDE da frigorifero mi raccomando, una alla volta continuando a montare l'impasto, aggiungere la Farina senza glutine un pò alla volta, ed il lievito, mescolate delicatamente, con una spatola DAL BASSO verso l'alto
unite le Mele, i pinoli e l'uvetta, mescolare delicatamente, versare in una tortiera imburrata ed infornare per circa 40 minuti.
Accertatevi dei tempi di cottura grazie ad uno stecchino, se uscirà completamente asciutto la torta di mele sarà pronta


Una torta tutta MELE e coccole, ho notato personalmente che usando questa Farina senza Glutine, ogni fetta è di una leggerezza unica....



martedì 31 gennaio 2017

Tasche di Galletto Vallespluga ripiene con Prosciutto e Formaggio 🐔🐔

Mi piace  cucinare alimenti sani e genuini, possibilmente leggeri, facilmente digeribili.
Seguitemi oggi perché potrete “gustare” un’ottima ricetta col Galletto

TASCHE DI GALLETTO RIPIENE DI PROSCIUTTO COTTO  E FORMAGGIO
INGREDIENTI

2 Petti di Galletto Vallespluga
100 gr di Prosciutto cotto
100 gr di Formaggio Canestrato di Mucca
Olio di Oliva Bio
Sale q.b.
Pepe q.b.
Rosmarino fresco
PREPARAZIONE
Accendere il Forno, creare nei due Petti di Galletto una TASCA, salare, un filo di Olio, 50 gr di Prosciutto cotto, due Fette di Formaggio Canestrato di Mucca , chiudere per bene con degli stuzzicadenti, inserire in una pirofila, del rosmarino fresco, poco sale un filo di Olio, adagiare le tasche di Galletto nella Pirofila ed infornare fino a cottura ultimata, ricordandovi di girarli almeno due volte.
 
Una ricetta gustosissima che piacerà a tutti, bambini compresi!!
Buon appetito col Galletto  🐔🐔

sabato 28 gennaio 2017

Bocconcini di Anatra al mandarino, su crema di Carciofo e “ciccioline” d’Anatra croccante.

Una ricetta buona buona e facile facile oggi.
Rivisitazione delle classiche fettine d'Anitra che spesso mia Mamma mi proponeva, basta qualche ingrediente in più per avere un piatto incredibilmente gustoso.
ANITRA AL MANDARINO SU CREMA DI CARCIOFO E CICCIOLE CROCCANTI
INGREDIENTI
Per 2 persone
1 Coscia di Anitra
1 Mandarino
1 Carciofo
2 Cucchiai di Panna
Maggiorana fresca
Erba cipollina
Olio di Oliva extravergine
Sale q.b.
pepe nero in grani
PROCEDIMENTO
Togliere la pelle alla coscia di anitra, fare dei cubotti, metterli a marinare, con il succo del mandarino, del pepe nero in grani, ed un filo di Olio;
tagliare a striscioline, sia il grasso che la pelle, in una Padella antiaderente sciogliere parte del grasso, cuocere la pelle e renderla croccante, scottare in acqua bollente salata il carciofo intero, aggiungere mezzo limone, togliere e scolare passati circa 15 minuti, aprire il carciofo, togliere il fieno, tagliere il gambo, metterlo da parte servirà per la salsa;) quando le cicciole saranno belle croccanti,inserire il carciofo nella padella di cottura, mettendo le cicciole nel mezzo, coprire e continuare la cottura. 
Mettere un filo d'Olio in padella, cuocere da tutti i lati i bocconcini di Anatra, senza togliere la marinatura, ci vorranno circa 15 minuti.
Preparare la salsa di carciofi, tagliare il gambo a piccoli pezzi, metterlo nel contenitore del mixer, aggiungere 2 cucchiai di Panna da cucina, un pizzico di sale, un pizzico di pepe
IMPIATTARE
Porre nel piatto uno strato a piacere di salsa al carciofo, alcuni cubotti di Anitra al mandarino, delle cicciole croccanti, alcune erbette aromatiche come erba cipollina e maggiorana, e per finire un cucchiaino di sugo di cottura.
Buon Appetito.
Per Chiara, la ricetta del video è questa ;)